//www.shinystat.com/cgi-bin/shinystat.cgi?USER=thefashionlover

#iorestoacasa - Vogue Italia & Vanity Fair Italia publish special covers

Thursday, 09 April 2020
#iorestoacasa - Vogue Italia & Vanity Fair Italia publish special covers

Vogue Italia and Vanity Fair Italia decide to express their closeness and solidarity in this difficult period, choosing very special covers.
Vogue Italia chooses a white cover, without model or celebrity.
"In its long history stretching back over a hundred years, Vogue has come through wars, crises, acts of terrorism. Its noblest tradition is never to look the other way," editor-in-chief Emanuele Farneti wrote in his editor's letter, which was also published in part as the caption on Instagram.
To speak of anything else — while people are dying, doctors and nurses are risking their lives and the world is changing forever — is not the DNA of Vogue Italia," Farneti continued.
The white color is: "respect, rebirth, the light after darkness, the sum of all colors;" "the color of the uniforms worn by those who put their own lives on the line to save ours;" "space and time to think, as well as to stay silent;" the opportunity to create; a callback to "when, after the crisis of 1929, this immaculate color was adopted for clothes as an expression of purity in the present and of hope in the future."
Vanity Fair Italia, instead, chooses a canvas painted with the tricolors of the Italian flag with a slash down the middle, created by the artist Francesco Vezzoli in tribute to Lucio Fontana.

"We are entering an era of seriousness," writes the editor Simone Marchetti in his editorial, "A new time, where yesterday's values ​​and questions (ecology, respect for human work, inclusion, importance of the state) will no longer be only goals to pursue but results to put on the table.
#iorestoacasa #stayhome

***

Vogue Italia e Vanity Fair Italia decidono di esprimere la loro vicinanza e solidarietà, in questo periodo difficile, scegliendo copertine davvero speciali.
Vogue Italia sceglie una copertina bianca, senza supermodelle o celebrità.
"Nella sua lunga storia che risale a più di cento anni fa, Vogue ha attraversato guerre, crisi, atti di terrorismo. La sua più nobile tradizione non è mai stata quella di guardare dall'altra parte", ha scritto il Direttore Emanuele Farneti nel suo editoriale pubblicato in parte su Instagram.
Parlare di qualsiasi altra cosa - mentre le persone muoiono, i medici e le infermiere rischiano la vita e il mondo sta cambiando per sempre - non è il DNA di Vogue Italia ", ha continuato Farneti.
Il colore bianco è: "rispetto, rinascita, la luce dopo l'oscurità, la somma di tutti i colori;" "il colore delle uniformi indossate da coloro che mettono la propria vita sulla linea per salvare la nostra;" "spazio e tempo per pensare, oltre che per tacere;" l'opportunità di creare; un richiamo a "quando, dopo la crisi del 1929, questo colore immacolato fu adottato per i vestiti come espressione di purezza nel presente e di speranza nel futuro".

Vanity Fair Italia, invece, sceglie una tela dipinta con i tricolori della bandiera italiana con una fessura al centro, creato dell'artista Francesco Vezzoli in onore a Lucio Fontana. 

«Stiamo entrando in un’epoca di serietà», scrive il direttore @marchettisimone nel suo editoriale, «Un nuovo tempo, dove i valori e gli interrogativi di ieri (l’ecologia, il rispetto del lavoro umano, l’inclusione, l’importanza dello Stato) non saranno più soltanto mete da inseguire ma risultati da mettere sul tavolo".
Vinceremo!
#iorestoacasa #stayhome

 

 

Wishing You A Fab And Styish Day 

 

Related items

Instagram

The Fashion Lover New

 

 

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Designed By Capera.it